Pagelle di Inter-Lazio: horror Melo, si salvano Murillo-Telles

foto: inter.it

L’Inter non regala una prestazione all’altezza delle ultime apparizioni, ed è costretta alla seconda sconfitta stagionale fra le mura amiche, stavolta contro la Lazio per 1-2. Ecco le pagelle dei nerazzurri scesi in campo.

Handanovic 5,5 – Immobile sul gol di Candreva, un filino di reattività in più non sarebbe stata male. Para il rigore a Candreva ma serve a ben poco.

Montoya 4,5 – Irriconoscibile rispetto alle ultime due prestazioni, sbaglia qualunque pallone gli capiti fra i piedi e ogni anticipo difensivo.

Miranda 6,5 – Controlla bene Matri, solita sicurezza.

Murillo 7 – Più volte chiamato alla chiusura, si destreggia sempre in maniera egregia.

Telles 6,5 – Spinge più di tutti, fra gli esterni in campo è stato quello con le idee più chiare (dall’89’ Palacio s.v.).

Medel 5,5 – Gira a vuoto in un centrocampo che per buona parte della gara non c’è.

Felipe Melo 3 – Più della metà dei palloni che passano per i suoi piedi sono regali alla Lazio. Commette il fallo stupido che causa il rigore con cui la Lazio porta a casa la partita. Chiude il cerchio con un intervento da codice penale su Biglia che gli costa il rosso.

Biabiany 5,5 – Timido, non punta mai l’uomo, tant’è che i nerazzurri si ritrovano spesso ad attaccare sulla sinistra (dal 58′ Brozovic 5,5 – Si piazza trequartista alle spalle di Icardi, ma non riesce a incidere).

Jovetic 6 – Cerca di strafare se ha il pallone fra i piedi, quando invece servirebbero giocate semplici. E’ comunque il più attivo degli uomini offensivi (dal 58′ Ljajic 6 – Da vivacità alla manovra nerazzurra, rendendosi protagonista di qualche interessante ripartenza).

Perisic 5.5 – Frastornato nel primo tempo, qualche accelerazione e nulla più. Più vivace nella ripresa, bravo a regalare l’assist per il pareggio a Icardi, ma non basta.

Icardi 6 – Tanto lavoro difensivo come non si vedeva da tempo, trova anche il prezioso gol dell’1-1 con un gol da attaccante vero.

Mancini 5 – Stavolta gli azzardi di formazione non pagano, la scelta di lasciare Brozovic e Ljajic in panchina è da TSO. Aggiusta parzialmente le cose nel secondo tempo.

Paolo
Latest posts by Paolo (see all)

About the Author

Paolo
Ho perso la testa per l’Inter, senza saperne il perché. Uno dei pochi ad aver comprato il libro di Mazzarri, abbagliato dalla bellezza del 3-5-2. Nel tempo libero tento di fare l’ingegnere, ma mi riesce meglio ubriacarmi di sport rigorosamente dal divano. Neuer è un modello.

Be the first to comment on "Pagelle di Inter-Lazio: horror Melo, si salvano Murillo-Telles"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*