Torino-Inter, torna Icardi e cambia il modulo?

Dopo la fondamentale vittoria con la Roma, continuare la striscia di successi garantirebbe all’Inter una sosta tranquilla e senza pressioni. Dal canto suo il Toro non se la sta passando molto bene, ha perso il derby sulla sirena e non vince da cinque turni.

Da qualche tempo a questa parte, indovinare la formazione dell’Inter è più difficile di un terno al lotto. Mancini come al solito ha provato molte soluzioni, più o meno verosimili, come l’impiego di Montoya nei titolari, a oggi impronisticabile. Handanovic tra i pali e il duo Miranda-Murillo sono certezze. Sulle corsie esterne D’Ambrosio e Nagatomo sembrano confermati dopo la buona partita contro la Roma, ma non stupirebbe che il Mancio scelga a destra Santon, per aver maggior spinta, e a sinistra Juan Jesus per contenere Bruno Peres. In mezzo al campo rientra Melo, accanto a lui ci saranno Medel e Brozovic, vista la squalifica di Guarin e le poche possibilità per Kondogbia di partire titolare. In attacco rientra Icardi, protagonista del chiacchiericcio settimanale, accanto a lui Perisic e Jovetic. Difficile immaginare un nuovo impiego del tridente -ic che tanto bene ha fatto contro la Roma, ma salgono di quota gli impieghi di Biabiany e, soprattutto, Palacio, al posto di Perisic, per affiancare meglio Icardi. Il modulo passerebbe così dal 4-3-3 visto contro la Roma, a un 4-3-2-1, con Perisic e Jovetic più arretrati rispetto a Icardi (che in corsa potrebbe diventare 4-2-3-1 in base alla posizione di Brozovic).

Il Torino ha più di un problema in difesa, con le assenze di Jansson, Maximovic, Avelar e la squalifica di Bovo. Probabile una linea a tre dietro, con il centrocampista Vives arretrato e Moretti ad affiancare il capitano Glick. Il temibile Bruno Peres e Molinaro saranno gli esterni del centrocampo a cinque, che in fase di non possesso scenderanno rendendo di fatto la difesa a 5 del Torino. L’ex Benassi insieme all’emergente Baselli e Gazzi saranno gli interni di centrocampo, davanti il duo Quagliarella e Maxi Lopez (inutile parlare dellle motivazioni extra calcistiche dell’argentino).

Probabili formazioni

Inter 4-3-2-1: Handanovic, Santon, Miranda, Murillo, Juan Jesus, Medel, Brozovic, Melo, Pericic, Jovetic, Icardi

Torino 3-5-2: Padelli, Glick, Moretti Vives, Bruno Peres, Gazzi, Baselli, Benassi, Molinaro, Quagliarella, Maxi Lopez

Mikhail
Latest posts by Mikhail (see all)

About the Author

Mikhail
Cintura nera di interismo da sempre, fonda Progetto Inter come angolo di sfogo, insieme al fratello Alessandro. Orfano di Christian Eriksen, ma sicuro che Inzaghi non possa mai essere più indisponente di Antonio Conte.

Be the first to comment on "Torino-Inter, torna Icardi e cambia il modulo?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*