Statistiche, precedenti e arbitro: Inter – Udinese

Dopo la brutta sconfitta subita a Marassi contro il Genoa per 1-0, che ha molto complicato la possibilità di agganciare il terzo posto, l’Inter stasera, nell’anticipo serale della 35° giornata, affronterà l’Udinese, che viene da una bella vittoria in casa contro la Fiorentina.

Inter e Udinese si sono affrontate 42 volte a San Siro; con 22 vittorie per i nerazzurri, 11 pareggi e 9 vittorie per i bianconeri. L’Inter però è dal 2010 che non riesce a conquistare i tre punti contro l’Udinese; mentre all’andata la squadra nerazzurra si inpose con un netto 0-4. I nerazzurri non hanno mai subito due sconfitte consecutive in questo campionato, l’ Udinese, da quando siede De Canio in panchina, viene da un periodo positivo; nelle ultime 5 partite conta 2 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta per un totale di 8 punti conquistati, solo un punto in meno di quanti ne aveva conquistati nelle precedenti 12 partite. Degli ultimi 12 gol che la squadra nerazzurra ha subito, ben 11 sono arrivati nel secondo tempo. Il capocannoniere dell’Inter, sino a questo momento della stagione, è Icardi, con 15 gol, mentre il giocatore più  prolifico della squadra friulana è Thereau, autore di 10 reti. Uno dei giocatori più in forma della squadra bianconera è sicuramente Duvan Zapata, autore di due gol e due assist nelle ultime 6 partite, ma il colombiano non ha mai affrontato la squadra nerazzurra in campionato. L’Udinese porta fortuna a Jovetic, visto che ai bianconeri ha segnato 6 reti in 7 gare di Serie A, mentre il giocatore più pericoloso della squadra di Mancini nel 2016 è il croato Ivan Perisic, con ben 37 conclusioni totali in porta.

L’arbitro della gara sarà Domenico Celi di Bari, che ha diretto l’Inter per 10 volte con, 7 successi per i nerazzurri, 1 pareggio e 2 sconfitte. L’ultimo precedente di quest’anno risale a Empoli-Inter con il risultato di 0-1 con la rete di Icardi.

Johnny42

Grandissimo tifoso nerazzurro, nel tempo libero tento di giocare a calcio (difensore), consapevole che sarà difficile raggiungere due campioni del calibro di Jonathan (uno dei più grandi talenti del calcio mondiale) e Kuzmanovic. Javier Zanetti è il mio idolo da sempre, l'unico capitano.
Johnny42

About the Author

Johnny42
Grandissimo tifoso nerazzurro, nel tempo libero tento di giocare a calcio (difensore), consapevole che sarà difficile raggiungere due campioni del calibro di Jonathan (uno dei più grandi talenti del calcio mondiale) e Kuzmanovic. Javier Zanetti è il mio idolo da sempre, l'unico capitano.

Be the first to comment on "Statistiche, precedenti e arbitro: Inter – Udinese"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*