Pagelle Lazio-Inter, Kondogbia ci prova, Murillo è un disastro

L’Inter cade in casa dei biancocelesti, confermando le difficoltà in trasferta nel girone di ritorno.

Handanovic 6: Nulla può sul gol di Klose, ancora meno sul rigore di Candreva.

Nagatomo 5: Candreva lo fa soffrire sulla fascia, ma quando passa alla fase offensiva non è che il suo rendimento decolli. (Dal 79′ Palacio SV)

Murillo 4,5: La voragine del primo gol è originata da lui, il secondo gol anche. Come se non bastasse riesce anche a farsi espellere.

Miranda 5: Neanche lui nella migliore versione.

D’ambrosio 5: Non offre spunti migliori del suo collega di fascia.

Medel 5,5: Va in confusione anche lui, ma è tra i meno responsabili. (Dal 56′ Biabiany 5,5: Non riesce a entrare in partita.)

Kondogbia 6,5: L’unico ad aver chiaro il motivo della propria presenza in campo, e ad aver anche voglia di giocare. Molto bello il tocco che manda Jovetic a tu per tu con Marchetti nella prima frazione.

Perisic 6: Il più pericoloso in attacco, ma non poteva fare molto da solo.

Brozovic 5: Indisponente e svogliato sono le parole che lo descrivono meglio.

Jovetic 5: Non è freddo davanti a Marchetti, in compenso è irritante in molte altre situazioni. (Dal 72′ Eder 5,5: È arduo accorgersi della sua presenza)

Icardi 5,5: Quei pochi palloni che controlla, li sbaglia.

Mancini 5: L’impressione è che qualsiasi assetto tattico avesse scelto stasera, il copione non sarebbe comunque cambiato. Le sostituzioni effettuate lasciano perplessità e di certo non sortiscono l’effetto sperato.

Alessandro

L'esistenza del calcio è di per sé un male, l'esistenza dell'Inter rende questo male sopportabile. Portiere a tempo perso, devoto a Gianluca Pagliuca e Julio Cesar, interista da prima di imparare a leggere. Trascorro intere notti a domandarmi come l'Inter abbia potuto spendere dei soldi per Ricky Alvarez.
Alessandro

About the Author

Alessandro
L'esistenza del calcio è di per sé un male, l'esistenza dell'Inter rende questo male sopportabile. Portiere a tempo perso, devoto a Gianluca Pagliuca e Julio Cesar, interista da prima di imparare a leggere. Trascorro intere notti a domandarmi come l'Inter abbia potuto spendere dei soldi per Ricky Alvarez.

Be the first to comment on "Pagelle Lazio-Inter, Kondogbia ci prova, Murillo è un disastro"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*