Pagelle Inter – Southampton, Candreva piega gli inglesi

L’Inter piega il Southampton grazie a una magia di Candreva, ma i nerazzurri non disputano una grande gara. L’importante oggi erano i tre punti, per continuare a sperare di proseguire il cammino in Europa League. Ecco le nostre pagelle:

Handanovic 8: Partita attenta con l’Inter in 11, praticamente un eroe mascherato quando va in 10.

Nagatomo 6: Il terzino giapponese gioca una partita accorta, e in alcuni recuperi difensivi si fa molto apprezzare, come il salvataggio sulla linea del primo tempo. (Dal 90′ Miangue SV)

Murillo 5,5: Un po’ frenetico in alcune circostanze, e qualche disattenzione che poteva costare cara.

Miranda 7: Solito leader al centro della difesa, unica certezza in una squadra spesso troppo confusa.

Santon 6,5: Il terzino italiano gioca un match di spessore, uno dei migliori da quando è tornato all’Inter. Ha il grande merito di fornire l’assist a Candreva, dopo una grande discesa.

Medel 6: Solito lavoro di stantuffo, ma incide meno del solito.

Gnoukouri 6: Il giovane ivoriano si impegna molto, e gioca una gara migliore delle ultime apparizioni.

Brozovic 4: Il suo ritorno in campo è qualcosa di allucinante. Una partita in cui il croato non azzecca praticamente nessun pallone, e a questo punto viene quasi il dubbio che il croato lo faccia apposta. Sembra riprendersi dopo il gol nerazzurro, ma pochi minuti dopo riesce nell’impresa di farsi espellere per un fallo stupido, regalando all’Inter un assedio nella propria area fino all’ultimo minuto. Un mistero.

Candreva 6,5: Nonostante i moltissimi errori di precisione e i palloni scioccamente persi, merita un voto in più per il grandissimo gol che sblocca la partita. (Dall’80’ Ansaldi SV)

Eder 6: Si sbatte molto, ma con pochi risultati. Dopo il gol di Candreva, viene fuori la sua generosità e abnegazione. (Dall’85’ Perisic SV)

Icardi 6,5: Tanto pressing del capitano nerazzurro, un grande aiuto a tutta la squadra. Poco lucido nell’unica vera occasione a sua disposizione, ma un’ottima prova.

De Boer 6: La scelta di far riposare Banega, palesa i problemi del centrocampo di fare gioco, e gli esterni troppo distanti da Icardi fanno fatica a cucire gioco offensivo. L’Inter nel complesso è sembrata più corta e difensiva del solito, al prezzo però di ridurre le giocate offensive. C’è ancora molto da lavorare.

Mikhail

About the Author

Mikhail
Amante del cinema, cintura nera di interismo da sempre, fonda Progetto Inter come angolo di sfogo, insieme al fratello Alessandro. Sognatore e innamorato dei calciatori più o meno falliti, spera che Suning e Spalletti riescano a raddrizzare la baracca. E magari sarebbe bello vedere Ausilio fuori dalle scatole.

Be the first to comment on "Pagelle Inter – Southampton, Candreva piega gli inglesi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*