Pagelle di Inter-Palermo: Icardi e Perisic protagonisti

L’Inter torna alla vittoria anche in campionato, offrendo una prova convincente per larghi tratti del match contro il Palermo. Queste le pagelle di chi è sceso in campo con la maglia nerazzurra.

Carrizo 6 – Una buona parata su Vazquez nel primo tempo, prima di essere trafitto incolpevolmente dallo stesso argentino in pieno recupero.

D’Ambrosio 5,5 – Perde molti palloni nel primo tempo, appare deconcentrato. Che si trovi realmente meglio da difensore centrale?

Miranda 6 – Si perde l’inserimento del mudo sul gol ospite, ma gioca con ritrovata sicurezza e personalità.

Murillo 6 – Meno impegnato rispetto al compagno di reparto, si destreggia comunque egregiamente nelle poche volte in cui viene chiamato in causa dall’attacco rosanero.

Nagatomo 6 – Partita sufficiente per il giapponese, titolare a sorpresa al posto di Telles. Spinge meglio e con più continuità rispetto a D’Ambrosio.

Medel 6 – Stranamente più coinvolto nella manovra, oltre al solito apporto in fase difensiva (dall’88’ Felipe Melo s.v.).

Kondogbia 5,5 – Spaesato, sicuramente meno positivo del solito. Si riprende col passare del tempo, ma non sembra nella sua migliore serata.

Palacio 6 – Tanto movimento sul fronte offensivo, sarà mica un caso che quando il trenza è in campo Icardi ne beneficia sempre? (dal 79′ Biabiany 6 – Qualche spunto e poco più).

Ljajic 6,5 – Apre le marcature con un bel tiro ad incrociare, l’impressione è la solita: se lui che è il regista offensivo dell’Inter gira, ne guadagna tutta la manovra (dal 66′ Brozovic 5,5 – Entra in campo con una mezz’ora a disposizione, bada più a non commettere errori che cercare di incidere, forse ancora stanco dopo la maratona di Coppa).

Perisic 7,5 – Migliore in campo per la seconda gara consecutiva. Corre più di tutti, regala qualche bel dribbling e mette la ciliegina sulla torta alla prestazione col gol del 3-1.

Icardi 7 – Stavolta nulla da rimproverare a Maurito, che trova il gol alla sua maniera e serve un bell’assist a Perisic dopo un pregevole taglio.

Mancini 6,5 – Discreto gioco messo in campo dalla squadra, senza dimenticare però l’avversario che si aveva di fronte. Ora è necessario dare continuità.

Paolo
Latest posts by Paolo (see all)

About the Author

Paolo
Ho perso la testa per l’Inter, senza saperne il perché. Uno dei pochi ad aver comprato il libro di Mazzarri, abbagliato dalla bellezza del 3-5-2. Nel tempo libero tento di fare l’ingegnere, ma mi riesce meglio ubriacarmi di sport rigorosamente dal divano. Neuer è un modello.

Be the first to comment on "Pagelle di Inter-Palermo: Icardi e Perisic protagonisti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*