Pagelle Inter-Genoa, Brozovic torna decisivo

La doppietta di Brozovic regala i tre punti contro il Genoa, ed è l’unica vera notizia soddisfacente della serata. Ecco le nostre pagelle

Handanovic 6,5
: Decisivo sul colpo di testa nel primo tempo, e in uscita su Lazovic nella ripresa.

D’Ambrosio 6: Ce la mette tutta per farsi ammonire, senza però riuscirci. Il salvataggio sulla linea del primo tempo nobilita la sua prestazione.

Miranda 6: Perin gli nega il gol nel secondo tempo, per il resto prestazione sufficiente.

Murillo 5: In marcatura non ne indovina più una neanche per sbaglio.

Nagatomo 5: In difesa è una spina nel fianco per i suoi stessi compagni, in attacco non è molto migliore.

Candreva 5,5: Si fa vedere poco, incide anche meno.

Brozovic 7: Di lui tutto quel che c’è da sapere si sa già. Svogliato, irritante e discontinuo. E a centrocampo non se ne può comunque fare a meno. Doppietta stasera, il problema è quanto dovrà passare prima che lo malediremo di nuovo?

Joao Mario 6,5: Buona prova del portoghese, impreziosita dall’assist per il 2 a 0. (Dall’88’ Banega SV)

Eder 5: Non si capisce cosa ci faccia in campo, probabilmente non lo sa neanche lui, Pioli lo sostituisce all’intervallo. ( Dal 45′ Felipe Melo 5: Passaggi inspiegabili, lentezza esasperante, movenze ridicole, possibile non ci sia di meglio in panchina?)

Palacio 5,5: Non parte male, ma si perde dopo la metà della prima frazione. La carta d’identità è il suo alibi per l’ennesima prova incolore e per l’autonomia limitata. La vera domanda è, senza nulla togliere al grande professionista che è l’argentino, perché certi elementi debbano stazionare in rosa, quando è ormai chiaro che gli anni migliori li hanno alle spalle? La riconoscenza non ci riporterà in alto. (Dal 57′ Perisic 5,5: Non molto meglio di Palacio a dire la verità.)

Icardi 6: Si vede poco stasera, gli va riconosciuta la voglia di pressare come un indemoniato.

Pioli 6: I tre punti fanno bene alla classifica, anche se arrivano con una prestazione tutto fuorché convincente da parte della squadra. La disposizione tattica e i cambi, lasciano più di una perplessità. Farà discutere il mancato impiego di Gabriel Barbosa sul 2 a 0 a un quarto d’ora dalla fine, ma se la considerazione che ha il mister del brasiliano è questa, il quadro della situazione non è molto incoraggiante.

Alessandro

About the Author

Alessandro
L'esistenza del calcio è di per sé un male, l'esistenza dell'Inter rende questo male sopportabile. Portiere a tempo perso, devoto a Gianluca Pagliuca e Julio Cesar, interista da prima di imparare a leggere. Trascorro intere notti a domandarmi come l'Inter abbia potuto spendere dei soldi per Ricky Alvarez.

Be the first to comment on "Pagelle Inter-Genoa, Brozovic torna decisivo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*