Pagelle Hapoel Be’er Sheva-Inter, Handanovic elimina l’Inter dall’Europa League

Le nostre pagelle di Hapoel Be’er Sheva – Inter, finita 3-2 per gli israeliani, che rimontano i gol di Icardi e Brozovic. L’Inter è fuori dall’Europa League, con un turno di anticipo, in un girone davvero abbordabile. Probabilmente la peggior Inter europea di sempre.

Handanovic 2: Indisponente per tutta la partita, inizia a perdere tempo dopo dieci minuti di gioco. Si fa ammonire al 40′, come il peggiore dei dilettanti, e lascia l’Inter in dieci regalando un rigore all’avversario. Principale responsabile di questa disfatta vergognosa, assieme a Murillo. La società dovrebbe multare a morte un giocatore così scorretto, perchè le sue frequenti perdite di tempo sono sempre fastidiose.

D’Ambrosio 4,5: Bucato continuamente dai soliti illustri sconosciuti.

Miranda 5: Può poco, nel marasma di imbarazzo e vergogna in cui si ritrova.

Murillo 3: Anticipato da qualsiasi parte, bruciato da chiunque, sbidiatica controfigura del difensore ammirato (pochi mesi, in realtà) la scorsa stagione.

Nagatomo 4,5: Leggerino e impalpabile, come da troppo tempo a questa parte.

Banega 4: Si nota la sua presenza solo quando lascia il campo. (dal 70′ Carrizo 5: Non riesce a respingere il rigore, e nei venti minuti in cui gioca fallisce tempi di uscita e bloccaggi.)

Melo 3,5: Il buon Felipe resta sempre la nostra amata “Moviola dal volto umano”. Lento, lentissimo, narcotizzante. (dal 62′ Gnoukouri 4,5: Confuso, prova a tamponare la situazione ma con scarso successo.

Brozovic 5: Gioca bene venti minuti, segna anche un bel gol. Peccato la partita duri 90 minuti, e nel resto del tempo della sua figura ci sia ben poca traccia.

Candreva 4,5: Presente solo nei primi venti minuti, come i compagni meno peggio, poi torna al letargo. Ha una buona occasione sul 2-2, ma il portiere si oppone.

Eder 5: Tra i meno peggio nella prima frazione, regala l’assist per il gol di Icardi, poi la sua presenza si affievolisce fino a scomparire. (dal 60′ Perisic 4: Difficile accorgersi che sia in campo).

Icardi 5: Segna il gol del vantaggio, poi corre a vuoto per il resto della partita. Sbaglia qualche controllo semplice, e sparacchia alto un pallone da buona posizione.

Pioli 5: Il mister pensava di controllare la partita e di averla addormentata, ma quando le cose si sono complicate non è riuscito ad apporre i correttivi, anche colpa dell’espulsione da pirla di Handanovic.

Mikhail

Mikhail

Amante del cinema, cintura nera di interismo da sempre, fonda Progetto Inter come angolo di sfogo, insieme al fratello Alessandro. Sognatore e innamorato dei calciatori più o meno falliti, spera che Suning e Spalletti riescano a raddrizzare la baracca. E magari sarebbe bello vedere Ausilio fuori dalle scatole.
Mikhail

Latest posts by Mikhail (see all)

About the Author

Mikhail
Amante del cinema, cintura nera di interismo da sempre, fonda Progetto Inter come angolo di sfogo, insieme al fratello Alessandro. Sognatore e innamorato dei calciatori più o meno falliti, spera che Suning e Spalletti riescano a raddrizzare la baracca. E magari sarebbe bello vedere Ausilio fuori dalle scatole.

Be the first to comment on "Pagelle Hapoel Be’er Sheva-Inter, Handanovic elimina l’Inter dall’Europa League"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*