Le pagelle Inter-Atalanta

Vittoria sofferta ma meritata, di grande forza mentale. In grande spolvero tutti i nuovi arrivati. Jovetic già decisivo. Ecco le nostre pagelle!

Handanovic 6: Spettatore non pagante, in pratica.

Juan Jesus 6,5: Prestazione sorprendente e positiva, considerando che il brasiliano non aveva proprio convinto come terzino (e lasciamo perdere il suo passato da centrale)

Murillo 7: Il migliore del reparto difensivo, che altro aggiungere?

Miranda 7-: Anche lui, come il suo compagno di reparto, giganteggia.

Santon 6,5: Qualche sbavatura di troppo, ma per fortuna l’Atalanta in attacco si vede poco.

Gnoukouri 5+: Il giovane centrocampista che aveva convinto l’anno scorso in Serie A in gare complicate come Milan e Roma, sbaglia partita, e un suo errore al calcio d’inizio consegna l’unica vera palla gol di tutto il match all’Atalanta. Giusto averlo sostituito per primo, ma altrettanto giusto è stato dargli un’occasione da titolare, se l’era ampiamente guadagnata sul campo. (Dal 45′ Hernanes 6: Partendo da mezzala sembra trovarsi più a suo agio, rispetto a quando viene impiegato sulla trequarti, il suo ingresso rende più fluida la manovra di una squadra che era parsa troppo ingessata nel primo tempo)

Medel 5: Come interno di centrocampo non funziona, i suoi problemi nel palleggio sono noti, e contro squadre che giocano negli ultimi 30 metri, un rubapalloni come lui è semplicemente un lusso.

Kondogbia 7: Convincente e solido, il primo ad andare vicino al gol nel primo tempo (tiro respinto di piede da Sportiello), la sua presenza a centrocampo si sente per tutta la gara.

Brozovic 6+: Se Medel non convince come interno di centrocampo, il croato non convince come trequartista. La sua gara sintetizza i suoi primi sei mesi all’Inter, pregevoli spunti e giocate incomprensibili.

Icardi SV: La sua prima da capitano dura appena un quarto d’ora, ingiudicabile. (Dal 15′ Jovetic 7+: Uomo partita. Ottimo esordio in gara ufficiale per il montenegrino, sua la bella rete che evita di iniziare il campionato con un deprimente 0 a 0)

Palacio 6,5: Si danna l’animo in campo e cerca di creare spazi in ogni frangente in cui i suoi hanno palla. Chiedergli di più oggi vista l’età, e l’indiscutibile impegno, appare quantomeno ingiusto. (Dall’85’ Manaj SV)

I voti sono una media redazionale dei redattori Giulma, Il Fed, Johnny42, Willard e Deckard
Il commento ai voti è di Willard.

Redazione Progetto Inter

Articolo multiautore scritto dalla redazione di Progetto Inter.
Redazione Progetto Inter

About the Author

Redazione Progetto Inter
Articolo multiautore scritto dalla redazione di Progetto Inter.

Be the first to comment on "Le pagelle Inter-Atalanta"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*