Inter-Genoa, 4-3-3 con Jovetic dentro e Icardi fuori

Dopo la sconfitta a Napoli, i nerazzurri devono tornare subito in carreggiata, e Inter-Geoa è una buona occasione. La trasferta del San Paolo ha dato una dimostrazione di forza che va ben al di là del risultato, e ci aspettiamo che stasera tornino anche i punti.

Mancini ha annunciato in formazione ben 5 dei titolari di stasera, di cui i tre soliti noti Handanovic, Murillo e Miranda, più Melo a centrocampo e Jovetic in avanti. Proviamo a indovinare anche oggi cosa sta preparando il nostro mister. Vista la squalifica di Nagatomo e l’infortunio di Santon, è facile immaginare esterni Telles a sinistra e D’Ambrosio a destra. Kondogbia non è ancora convocabile, quindi Brozovic e Medel sembrano intoccabili nel centrocampo a tre, vista anche l’ultima opaca prestazione di Guarin. In caso di tridente, visto che Perisic non è al meglio, non è da escludere un ritorno di Biabiny titolare, con l’altro esterno che dovrebbe essere Ljajic, probabilmente il giocatore più in forma, e Jovetic al centro.

Anche se il 4-3-3 venisse accantonato in favore del 4-4-2, Icardi dovrebbe partire lo stesso dalla panchina. A quel punto Brozovic e Perisic farebbero gli esterni di centrocampo, in quanto giocatori di maggior gamba in rosa, con Melo e Medel a far legna in mezzo, e Ljajic e Jovetic in avanti.

Per quanto riguarda il Genoa, Gasperini non rinuncerà certo al suo 3-4-3. Ben tre ex a disposizione del Genoa: Burdisso, Laxalt e Pandev, e tutti e tre dovrebbero partire titolari. In avanti occhio a Perotti e al veloce Lazovic, ex ala della Stella di Belgrado.

Probabili Formazioni

Inter (4-3-3): Handanovic, D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Telles, Melo, Brozovic, Medel, Biabiany, Ljajic, Jovetic. Allenatore Roberto Mancini

Genoa (3-4-3): Perin, Ansaldi, Burdisso, Izzo, Figuieiras, Rincon, Tino Costa, Laxalt, Perotti, Lazovic, Pandev. Allenatore Giampiero Gasperini

 

Mikhail
Latest posts by Mikhail (see all)

About the Author

Mikhail
Cintura nera di interismo da sempre, fonda Progetto Inter come angolo di sfogo, insieme al fratello Alessandro. Orfano di Christian Eriksen, ma sicuro che Inzaghi non possa mai essere più indisponente di Antonio Conte.

Be the first to comment on "Inter-Genoa, 4-3-3 con Jovetic dentro e Icardi fuori"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*