Inter-Bologna, le pagelle: Perisic ancora al top

L’Inter porta a casa altri tre punti utili per sperare nel terzo posto, le cui speranze di raggiungimento passeranno necessariamente per il prossimo turno contro la Roma. Queste le pagelle di chi è sceso in campo contro il Bologna.

Handanovic 6 – Brienza lo trafigge nel recupero, ma lo sloveno passa comunque una serata da spettatore non pagante.

D’Ambrosio 6 – Segna il 2-0 ma gioca una delle peggiori partite in maglia Inter. Arriva alla sufficienza solo per il gol.

Miranda 6,5 – Giganteggia con tranquillità, spesso è anche costretto a impostare lui l’azione ma lo fa senza alcuna difficoltà.

Juan Jesus 6 – Partita onesta del giovane brasiliano, facilitato dall’uscita di Destro dopo pochi minuti. Sembra comunque più tranquillo e concentrato rispetto al vecchio JJ.

Nagatomo 6,5 – Spesso presente al cross, in difesa non viene quasi mai chiamato in causa. Ottima gara da parte del giapponese.

Medel 6 – Porta sempre il pressing alto insieme a Brozovic, data la mancanza di Icardi.

Brozovic 6 – Corre per tre soprattutto nel primo tempo, ma scarseggia conseguentemente in termini di lucidità.

Eder 5,5 – Si ritrova a fare la prima punta conplice l’uscita di Icardi, ma anche contro il Bologna sembra un pesce fuor d’acqua non riuscendo mai a rendersi pericoloso (dall’89’ Murillo sv).

Ljajic 5,5 – Qualche cross interessante, un palo e poco più. Lascia dietro di se una sensazione di svogliatezza purtroppo già vista altre volte (dal 71′ Palacio 6 – Guadagna qualche fallo prezioso, cerca in tutti i modi di saltare la gara con la Roma facendosi ammonire in pieno recupero).

Perisic 7 – Ancora il migliore dei suoi, sempre molto attivo sulla fascia. Ha il grossissimo merito di sbloccare una partita rognosa, sfruttando una sponda di D’Ambrosio.

Icardi sv – Il terreno del Meazza gli regala un infortunio dopo soli 8 minuti (dall’8′ Kondogbia 6,5 – Solito diesel il francese, che migliora alla lunga. Unico neo la palla persa che costa all’Inter un gol subito e tre minuti di passione).

Mancini 6,5 – Buon primo tempo. La squadra sembra aver ritrovato la solidità che ne aveva caratterizzato la prima parte di stagione.

Paolo
Latest posts by Paolo (see all)

About the Author

Paolo
Ho perso la testa per l’Inter, senza saperne il perché. Uno dei pochi ad aver comprato il libro di Mazzarri, abbagliato dalla bellezza del 3-5-2. Nel tempo libero tento di fare l’ingegnere, ma mi riesce meglio ubriacarmi di sport rigorosamente dal divano. Neuer è un modello.

Be the first to comment on "Inter-Bologna, le pagelle: Perisic ancora al top"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*